Ciao Francesco…

Avremmo voluto augurarvi un buon 2018 con questo post, l’ultimo di questo anno difficile e faticoso, ma abbiamo deciso di farlo in maniera diversa, per certi versi forse malinconica, ma cercando di trasmettere un messaggio importanteed allo stesso tempo di salutare e ringraziare Francesco.
Chi è Francesco? Un ragazzino di 13 anni che due giorni fa a causa della malattia del secolo ha lasciato la vita terrena ed al quale oggi, proprio nel giorno del suo compleanno, è stato dato l’ultimo saluto.
Io lo conoscevo poco ma Maria e  Francesca lo conoscevano e nostra figlia addirittura lo frequentava in oratorio, stamane per loro é stata dura anche per tutta la paura accumulata in questi mesi di perdere Roberta da un momento all’altro.
Le domande in questo caso sono inutili, semplicemente perché non esistono risposte, ma questi eventi (di Francesco ce ne sono migliaia) drammatici devono farci riflettere, riflettere e ancora riflettere.
Troppo spesso immaginiamo e sognamo il futuro, pensiamo al passato ma ci dimentichiamo di vivere il presente.
Il futuro andrebbe programmato e garantito da chi dovrebbe essere demandato a farlo, dai politici, governanti, dai”potenti”, sono loro che dovrebbero essere lungimiranti e non lo sono,  noi “comuni mortali”, invece,  dovremmo essere obbligati a pensare come  vivere ogni giorno nella sua pienezza, perché la vita é allo stesso tempo incredibilmente bella e straordinariamente misteriosa e nessuno, purtroppo, può sentirsi immune o invincibile.
Queste parole non devono essere interpretate negativamente, ma diventare un mantra che possa permettere di migliorare il proprio rapporto con la vita e di imparare la lezione che Francesco ci ha lasciato in eredità. Ha sorriso fino alla fine, proprio mentre tanti, troppi si avvelenano l’esistenza per futilissimi motivi.
Grazie Francesco, buon viaggio, da oggi avremo un motivo in più per urlare:

Noi non molliamo
To be continued

Buon 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *