Babysigns…

Oggi pomeriggio io e la mamma siamo andati a fare un corso per apprendere dei segni da utilizzare con Roberta. Si tratta di gesti e/o segni presi in prestito dalla LIS (lingua dei segni), che aiutano la comunicazione e sviluppano il sistema cognitivo del bambino. Come sapete Roby, a suo modo, comunica, capisce e si fa capire, ma non sempre riusciamo a comprendere subito le sue necessità e le sue emozioni e quindi la mamma, e chi se no…, ha pensato di provare questa esperienza per poi trasferire queste competenze a Roby ed a tutti quelli che ruotano intorno a lei.
Come abbiamo sempre detto, ogni nostra azione, ogni pensiero, andranno sempre nella direzione di cercare dare a  Roby ogni strumento atto a migliorare la qualità della sua vita. In alcuni momenti è faticoso, estremamente faticoso, ma basta tornare a casa e guardare lei che ti imita, che ti sorride,  che si accoccola, per dimenticare quella fatica che a volte, se non spesso, si trasforma in prostrazione o addirittura esaurimento. E allora in attesa che vengano messe sul mercato batterie inesauribili, noi continuiamo ad  utilizzare quella che é  la nostra maggiore fonte di energia: l’ AMORE…

Noi non molliamo
To be continued…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *